24 Aprile 2019
[]

News
percorso: Home > News > News Generiche

Ristrutturazioni edilizie e agevolazioni fiscali.

05-09-2014 11:59 - News Generiche
Dal 1° gennaio 2012, la detrazione fiscale sulle ristrutturazioni edilizie non ha più scadenza. L´agevolazione introdotta fino dal 1998 e prorogata più volte, è stata resa permanente dal Decreto Legge 201/2011 (art. 4) che ha previsto il suo inserimento tra gli oneri detraibili ai fini Irpef. Negli ultimi anni la normativa che disciplina la materia è stata più volte modificata. La novità più recente è stata introdotta dalla legge n. 147/2013 (legge di stabilità 2014), che ha prorogato al 31/12/14 la possibilità di usufruire della maggiore detrazione Irpef (50%), con il limite massimo di 96.000 euro per unità immobiliare e stabilito una detrazione del 40% per le spese che saranno sostenute nel 2015. Dal 1° gennaio 2016 la detrazione tornerà nella misura ordinaria del 36% e con il limite di 48.000 euro per unità immobiliare.
La legge di stabilità 2014 ha inoltre prorogato:

1) la detrazione delle spese sostenute per interventi di attuazione di misure antisismiche nella misura del 65% fino al 31/12/14 e del 50% fino al 31/12/15;

2) la detrazione del 50% per l´acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per forni) finalizzati all´arredo di immobili oggetto di ristrutturazione.
Per questi acquisti sono detraibili le spese documentate fino al 31/12/14.
Vige l´obbligo per tutti i contribuenti di ripartire l´importo detraibile in dieci quote annuali.
Consulta la guida dell´Agenzia delle Entrate sul sito "Agenzia Entrate.it".

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata